Logo_unito_argento_rosso.png

Prima storica sede della MAR.CO Marine Costruzioni, a Seregno, in Brianza. Nel garage di casa sua, Mario Zamuner ha fondato l'azienda e dato vita ai primi gommoni MAR.CO

ANNI '70

LE ORIGINI DELLA PASSIONE

Correvano gli anni ‘70 quando il responsabile del settore battelli pneumatici di un'importante società milanese, conosciuta in tutto il mondo, inizia ad immaginare un sistema di produzione meno industriale e più orientato alla manifattura artigianale.

Supportato dalla moglie Carmen e dai loro due figli, Mauro e Marco, decide così di iniziare a produrre piccoli gommoni nel garage di casa sua.

È il 1974 e a Seregno, piccolo paese brianzolo situato tra Milano ed il lago di Como,  dal sogno e dalla scommessa di Mario Zamuner nasce la MAR.CO Marine Costruzioni.

Il nome scelto per l'azienda, MAR.CO, oltre ad essere un acronimo delle parole "MARine COstruzioni" è un omaggio al secondogenito Marco, nato nel '71 e quindi ancora un bambino al momento della fondazione.

I due figli di Mario  Zamuner ed attuali proprietari della MAR.CO, Mauro e Marco

Mario con il figlio Mauro durante una vacanza al mare negli anni '60, prima della fondazione della MAR.CO

Mauro, il maggiore dei figli di Mario

Mario su di un MAR.CO brio, la prima linea di gommoni MAR.CO

Uno dei primi 6 esemplari di MAR.CO prodotti, caricato su una FIAT 131

ANNI '80-'90

LA RIVOLUZIONE DEL GOMMONE

Spinta dalla passione della famiglia Zamuner,  MAR.CO partecipa alla rivoluzione culturale di fine secolo, che trasforma il gommone da imbarcazione sicura ed economica ad espressione di bellezza e comfort

È il periodo dell'epopea della linea ALTURA, la linea MAR.CO che più di tutte le altre vive direttamente sulla sua pelle l'evoluzione del prodotto, una linea ancora oggi amatissima dagli appassionati del marchio.

Abbandonata l’idea del battello smontabile, ostinatamente rosso o arancio, che si scaricava la domenica mattina dal baule dell’auto per inseguire giornate di mare e di sole, MAR.CO si evolve e trasforma completamente il concetto stesso di gommone, arricchendo di eleganza e comfort le proprie imbarcazioni: variano le linee, che diventano sciolte ed eleganti, aumentano gli spazi a bordo, che sono sempre più ampi e confortevoli, cambiano i colori, che vestono di stile ogni prodotto.

È negli anni ‘80 che MAR.CO si guadagna un ruolo guida nello sviluppo tecnologico del settore: in questi anni siamo infatti il primo cantiere italiano ad introdurre sul mercato il roll-bar in vetroresina ed una ampia gamma di colori tra cui scegliere per personalizzare la propria barca e tra i primi ad adottare la carena in vetroresina. 

L’ultima sfida degli anni ‘90 è la più grande di tutte: la scomparsa nel 1999 di Mario Zamuner obbligherà la MAR.CO ad affrontare le sfide del nuovo millennio senza il proprio fondatore.

Mauro e Marco Zamuner durante una prova in acqua

MAR.CO ALTURA con ancora le classiche forme e colori del tipico gommone dei primi anni '80

Negli anni '90, ALTURA è un gommone moderno, sia nelle linee  che nella livrea

Tra la fine degli anni '90 ed i primi anni 2000, la rivoluzione è completa: il mezzo spartano dalle dimensioni tali da poter essere smontato e caricato sull'auto è ormai storia passata

ANNI 2000

L'ESPANSIONE DEL MARCHIO

Il nuovo millennio rappresenta per MAR.CO, guidata ora dai fratelli Mauro e Marco, il periodo di maggiore crescita.

Il consistente aumento della domanda impone il trasferimento dell'azienda in una struttura più ampia, in grado di accogliere la maggiore produzione. MAR.CO si trasferisce così nell'attuale sede di Muggiò (MB), rimanendo in Brianza.

Il lancio della linea e-motion rivoluziona il concetto stesso di gommone cabinato, introducendo per la prima volta la soluzione della cabina  a scomparsa, la cui presenza è quasi impercettibile dall'esterno. Fin dalla sua nascita la linea e-motion ha rappresentato per molti competitor il punto di riferimento da seguire ed imitare. Ad oggi risulta quasi impossibile trovare sul mercato un gommone cabinato che non si ispira più o meno direttamente alla filosofia progettuale dei cabinati MAR.CO.

È r-evolution l'ultima nata di casa MAR.CO, la prima linea che abbatte il muro dei 10 metri e si afferma così come ammiraglia del marchio.

L’espansione del nuovo millennio riguarda anche l’ampiezza del mercato: consolidata la propria posizione in Italia, MAR.CO entra in vari mercati europei, dalla Francia alla Grecia, dalla Germania alla Spagna.

e-motion è dotato di un'ampia cabina "a scomparsa"  con bagno separato, indistinguibile dall'esterno

r-evolution è il MAR.CO più grande ed innovativo di sempre

2019

IL MEGLIO DEVE ANCORA VENIRE

Forte ed orgogliosa della sua storia di esperienza e passione, MAR.CO è ora un’azienda moderna pronta ad affrontare nel migliore dei modi le sfide che il futuro riserva, senza rinunciare alla propria natura familiare ed artigianale.

In MAR.CO siamo pronti a rinnovare giorno dopo giorno il nostro impegno verso i nostri clienti a mantenere la promessa fatta nel lontano 1974 di un prodotto sempre all’avanguardia, frutto della nostra esperienza e passione.

Perché il sole è appena sorto ed i mari ancora da solcare infiniti. E per MAR.CO e tutti gli appassionati del marchio, come cantava Sinatra, il meglio deve ancora venire.

  • Facebook mar.co marine costruzioni
  • Instagram mar.co marine costruzioni
  • YouTube Icona sociale

MAR.CO MARINE COSTRUZIONI

Via Edison 64, 20835 Muggiò (MB) Italy

+39 0392787336 

info@mar-co.com 

P.IVA 02270760966